Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Area riservata Soci - Riparazioni, meccanica, revisioni, controlli dell'auto
Rispondi
Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da Cineman » 25 mag 2009, 20:37

A seguito tutta la procedura di revisione delle pinze dei freni, gentilmente con le foto del forum francese.

Avendo personalmente comunque lavorato spesso sui freni posso dare un paio di indicazioni.
E' evidente che la singola miglioria spesso non è apprezzabile, ma facendole tutte alla fine la differenza è apprezzabile.

Una delle prime cose da fare è sostituire i tubi originali con quelli in treccia d'acciaio. Questo permette meno dilatazione dei tubi e una risposta piu pronta al pedale, e ovviamente piu sicurezza.
I tubi in acciaio li trovate sia da Ed Uding che da SpecialTauto.
Io ho quelli di Ed.

La pompa dei freni è un organo vitale. E' revisionabile, ma non lo consiglio. Una pompa nuova costa meno di 100$ e nel dubbio è un ottimo investimento da tenere di scorta...

Attenzione

In commercio esistono da diversi anni degli equivalenti per la nostra pompa dei freni.
La pompa originale è quella con l'anello di plastica ROSSA attorno al collo, vedi foto:
Immagine

Questo indica che la pompa è originale e che ha la ripartizione di potenza di frenata di 32 DIETRO e 68 AVANTI , secondo la distribuzione dei pesi dell'auto, e fu fatta fare APPOSTA per la delorean.

Le pompe identiche alle originali sono state riprodotte ora da DMCHouston, e le trovate in vendita sia su delorean.com che da Ed Uding.

Il tipo di pompa compatibile invece, ( di provenienza SAAB ) ha una ripartizione di frenata di 50 / 50. E' identificabile perchè ha sul collo una fascetta NERA.
Avere la ripartizione 50 / 50 trasmette piu potenza al retro, dando una frenata leggermente piu potente. Siccome però non rispetta il bias dei pesi dell'auto, la frenata risulterà piu sbilanciata in condizioni critiche come il bagnato.
Io ho una pompa 50 / 50.

La trovate da SpecialTauto oppure cercando dai ricambisti portandovi il campione.

Olio
Un'altra possibile miglioria, se rifate tutto l'impianto frenante e tutte le guarnizioni come vedrete in seguito, è quella di mettere nel sistema dell'olio frenante DOT 5.1 invece che il classico DOT 4.

Il DOT 5.1 ha migliori caratteristiche frenanti in condizioni di temperatura elevate.

Lo svantaggio però è che è molto igroscopico, cioè assorbe piu facilmente acqua e umidità, quindi è da sostituire una volta ogni anno e mezzo / due.
E' anche un po piu corrosivo quindi occorre avere guarnizioni nuove...

Le pastiglie:
Trovate in commercio molte pastiglie compatibili. Quelle del treno anteriore sono compatibili anche con una vecchia FIAT quindi non è difficile reperirle.
Ovviamente per andare sul sicuro io consiglio sempre di rifornirsi dai nostri rivenditori.

Per chi vuole migliorare sensibilmente la qualità di frenata e la resistenza al calore, consiglio però senza dubbio le Pastiglie della EBC tipo GREENSTUFF.
Sono pastiglie con mescola in kevlar da utilizzo comunque stradale.
Giacomo le ha testate a fondo e senza dubbio possiam dire che sono probabilmente il TOP per noi. Le trovate da Ed Uding ( richiedete le Greenstuff! )

Immagine

La EBC ha a catalogo anche pastiglie normali ( Black Stuff ) e pastiglie da pista ( Red Stuff e YellowStuff ) eventualmente, ma queste ultime non sono consigliabili per un utilizzo normale dell'auto.

I prodotti EBC li trovate in vari posti. I codici per la serie Greenstuff sono:

DP2291 : pastiglie anteriori
DP2101 : pastiglie posteriori

Black Stuff ( normali )

DP291
DP101

Comunque sono presenti sul mercato varie pastiglie, Ferodo ad es o altre marche.
La Axxis anche a catalogo ha delle pastiglie performanti, acquistabili da SpecialTauto, ma non le abbiamo testate ( Axxis ULTIMATE )


SMONTAGGIO delle PINZE

è valido sia per le pinze davanti che dietro, con poche differenze evidenti.

Si inizia smontato le staffe del freno a mano
( http://www.delorean.fr/forum/viewtopic.php?t=290 ) :

Immagine

Smontare la pinza, togliendo i due dadi del 17 :

Immagine

La pinza dietro solo ha un tubo di ripartizione. Smontatelo...

Immagine

Togliere i perni che tengono le pastiglie...

Immagine

Immagine

Separate le parti di ciascuna pinza, svitando i 4 dadi che le chiudono:

Immagine


Immagine


Le pinze anteriori non hanno il tubo esterno ma un passaggio interno con o-ring di gomma. Nel rimontaggio sarà da sostituire.

Immagine

Togliete le guarnizioni e gli anelli di bloccaggio.

I pistoni possono essere piu o meno bloccati. Lasciate agire Svitol o WD40.
Vedete dalla foto come possono essere i pistoni interni...Evidentemente non permetteranno una frenata ottimale e potente!

Immagine

Se sono bloccati insistete con martello di gomma e cacciavite

Immagine

Bello vero? ...e pensate che può esserci anche nelle vostre pinze! L'olio emulsionato non fa certo buona funzione come quello nuovo...

Immagine

Potete pulire i vari pezzi, carteggiarli e vernicirali con vernice zincante.

Immagine


Prima di rimontare, occorre pulire il sistema con dell'acetone, che sgrassa, è volatile e assorbe l'umidità.

Immagine[/img]
Ultima modifica di Cineman il 25 mag 2009, 21:20, modificato 1 volta in totale.
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Messaggio da Cineman » 25 mag 2009, 20:47

Nel rimontaggio usate senza dubbio guarnizioni e anelli nuovi.
Li trovate sia da Ed Uding, che SpecialT. Essendo le pinze di provenienza inglese Ford ( Ford Cortina, pinze tipo M16 - Type16 ) potreste reperirli anche tramite altre vie. Fate comunque caso al diametro dei pistoni e delle guarnizioni, perchè ci sono certe pinze uguali ma con diametro dei pistoni diversi.
Dai rifornitori Delorean andate comunque sul sicuro...

Immagine

Bagnate le guarnizioni nell'olio dei freni.

Immagine

Lubrificate con il dito d'olio l'interno della pinza e inserite la guarnizione di tenuta

Immagine

Lubrificate il pistone prima di installarlo. Nella foto un pistone in Inox.

Immagine

Montate la guarnizione e l'anello di tenuta.

Immagine

PINZE ANTERIORI :

Mettere l'o-ring per le due metà della pinza...

Immagine

posizionate le due metà e mettete i dadi...

Immagine

...un tappino dello spurg nuovo, se lo cambiate...

Immagine

Una pinza finita e il tubo in treccia.

Immagine

Nel rimontaggio, fissare la pinza sul montante con 75Nm

PINZE POSTERIORI

Stessa procedura che quelle d'avanti, solo non hanno l'oring di gomm. Abbiamo però le staffe del freno a mano.

L'assemblage des etriers de frein de parking est decrit dans ce :arrow:HOW-TO

Immagine

Immagine[/quote]
Ultima modifica di Cineman il 19 giu 2009, 20:28, modificato 1 volta in totale.
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Messaggio da Cineman » 25 mag 2009, 20:52

I pistoni originali possono essere corrosi e non recuperabili.
Dovendoli cambiare se ne trovano di diversi tipi dai nostri ricambisti:

da sinistra a destra:
- Pistone originale, rovinato
- Pistone originale nichel.
- Nuovi pistoni in acciaio inox. (fonte www.specialtauto.com)


Immagine

Ed Uding vende dei pistoni in acciaio temprato ( non inox però ), comunque migliori degli originali.
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Messaggio da Cineman » 25 mag 2009, 21:40

Il futuro...

Visto che comunque per un utilizzo sportivo la frenata della delorean non è ai livelli delle auto recenti è nostro interesse migliorare il sistema frenante...

Personalmente avevo fatto qualche esperimento per montare dei dischi ventilati, ma avevo avuto problemi di dimensionamento.
Il disco montato che vedete in foto l'avevo modificato per essere montato sulla mia Delorean, ma alla fine risultava troppo spesso. Abbiamo ora reperito degli altri dischi per fare altre prove... il problema è trovare dei dischi con le dimensioni corrette.

Foto di alcune vecchie prove:

Immagine

Immagine

Qui invece delle foto di chi ha modificato radicalmente per avere un ottimo impianto frenante ( notare la pastiglie Greenstuff ! ):

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Messaggio da Cineman » 19 giu 2009, 20:24

Piccola aggiunta per la pompa dei freni :

per chi volesse reperire la pompa 50/50 il codice è

PMH238 della LUCAS , ricambio per SAAB 900-99 dal 75-86.

Codice SAAB 91 00 652

notate il laccetto nero.
Immagine

Ricordo che questa pompa va bene solo per chi vuole modificare il modo di lavorare dei freni...
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Messaggio da Cineman » 16 lug 2009, 12:34

Gli intensi e complicati studi ingegneristici di progettazione di un impianto frenante migliore proseguono.
Dopo attenti e scrupolosi calcoli e con l'aiuto di sofisticati mezzi tecnologici sono arrivati alla conclusione che la pinza maggiorata che credo sia adatta per la delorean DOVREBBE starci :) vedere foto allegate...


Immagine Immagine
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da Cineman » 6 dic 2010, 9:49

Ecco che anche Ed Uding ha messo in vendita il suo sistema frenante ventilato...

http://www.delorean.eu/catalog/product_ ... 051&cPath=

Il prezzo è di 990eu per solamente un upgrade dei freni anteriori... dischi da 285mm dice, quindi proprio il massimo, anche se mi sembrano dei soliti dischi modificati e niente di che.... li vedremo dal vivo cmq.

Le pinze, onestamente mi fanno schifo ^^ e tra l'altro sono pinze senza guarnizioni parasporco, a differenza di quelle che abbiamo usato su Giacomo e Giovanni che invece sono più protette.

Buona la valvola proporzionale che mette nel kit, credo che in olanda vedrò di prendergli la valvola e i vari tubetti di raccordo pronti per montarla sul mio impianto.

Dopo aver visto il kit di Ed, direi che sono ancora piu contento di quello che ho fatto io 8) 8) per circa la metà del prezzo...
Ora devo lavorare sui ventilati posteriori, ma è solo questione di un po di pazienza... tra l'altro voglio cambiare ancora le mie pinze e mettere quelle giuste piu potenti come giacomo e giovanni.
Qualcuno vuole delle belle pinze 4 pistoni ventilate racing o anche tutto l'impianto frenante ventilato , con potenza frenante uguale alla stock circa, ma appunto ventilati :) ? Prezzo conveniente ^^
questo il mio impianto frenante
Immagine
sembra una sospensione seria quasi... x finta ^^
Immagine
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
iudexmaximus
Messaggi: 918
Iscritto il: 6 lug 2009, 20:25

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da iudexmaximus » 6 dic 2010, 10:01

Le pinze di Ed a me non dispiacciono. Quello che invece mi dispiace :lol: è la staffa a forma di osso di cane che fa da adattatore tra pinza e mozzo.. ma anche tu hai dovuto metterla? :shock:

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da Cineman » 6 dic 2010, 11:03

iudexmaximus ha scritto:Le pinze di Ed a me non dispiacciono. Quello che invece mi dispiace :lol: è la staffa a forma di osso di cane che fa da adattatore tra pinza e mozzo.. ma anche tu hai dovuto metterla? :shock:
No, le mie pinze hanno già gli occhielli di attacco della corretta misura ( il famosissimo standard inglese Ford di 82,55mm :D ) , han solo bisogno in base al disco di essere correttamente centrate su queste, quindi con delle rondelle o un distanziale.
Comunque le pinze di Ed fanno proprio schifo ^^ a quel prezzo... vedremo e proveremo, ma piuttosto molto meglio il kit inglese di Martin di delorean.co.uk ...
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da Cineman » 15 ago 2011, 15:13

Piccolo aggiornamento anche qui visto che mi è stato richiesto:

le pastiglie che abbiamo praticamente provato e che confermo essere le migliori per la Delorean sono le

EBC serie REDSTUFF .

Le GreenStuff già sono ottime per un utilizzo normale e sicuro, ma se ogni tanto la usate un pò sportivamente e scaldate bene i dischi, le Redstuff, sempre con mescola in kevlar, lavorano meglio con quei regimi di temperatura.

Le potete acquistare direttamente dalla EBC qui. Il prezzo non è basso, sono circa 100 sterline in tutto x il set completo, ma ne vale la pena assolutamente visto l'importanza e la delicatezza del nostro sistema frenante.
PS. se cercate con il loro motore di ricerca "delorean" vi da soli i codici delle Black ( normali ) e GreenStuff ( sportive base ), quindi l'unico modo per sapere i codici corrispondenti x delorean della serie redstuff... è credere a me ;) che le ho prese.

Front:
http://www.ebcbrakesdirect.com/search/d ... v1=car&t1=

Rear:
http://www.ebcbrakesdirect.com/search/d ... v1=car&t1=
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
roger
Messaggi: 389
Iscritto il: 24 gen 2011, 19:00
Località / Country: Padova

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da roger » 5 set 2011, 20:57

cmq ho difficoltà a spingere i pistoni nella sede,proprio fanno fatica ad entrare,è normale? e un'altra cosa...una volta che i pistoni sono spinti dall'olio,come fanno a tornare indietro?

Avatar utente
Cineman
Messaggi: 1488
Iscritto il: 10 dic 2006, 13:26
Contatta:

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da Cineman » 5 set 2011, 21:38

roger ha scritto:cmq ho difficoltà a spingere i pistoni nella sede,proprio fanno fatica ad entrare,è normale? e un'altra cosa...una volta che i pistoni sono spinti dall'olio,come fanno a tornare indietro?
si quando metti la guarnizione nuova all'interno, ricordati di oliare tutto, li devi spingere con molta forza, anche dandogli un colpo con martello di gomma, per farlo entrare dentro la guarnizione.

per tornare, semplicemente è il disco stesso che li rispinge fuori: devi considerare che non è che fanno tanta strada, quando sono a contatto del disco devono solo fare molta forza, con la pressione dell'olio. appena lasci la pressione, la rotazione del disco li allontana quel centesimo che serve a non fare piu attrito, e cmq anche in rotazione la pastiglia rimane li proprio a filo del disco, stiam parlando di decimi..
...inoltre, l'acciaio inossidabile ha permesso che il flusso...
Chiamatemi Mr Vee. Pierre Vee. ^^
Andrea - Delorean VIN 1748 June '81
3.0 Twin-Turbo - evenfiring Z7X PRV - Megasquirt EFI
Renault Alpine GTA 2.8 turbo - 1989

Avatar utente
roger
Messaggi: 389
Iscritto il: 24 gen 2011, 19:00
Località / Country: Padova

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da roger » 8 set 2012, 11:06

Volevo porre una questione, visto che più di qualcuno si lamenta della frenata della delo: io ancora non ho avuto modo di sperimentarla a pieno, visto che la mia macchina non è ancora pronta, ma vale la pena lo stesso spendere sue parole sul funzionamento del sistema frenante. Innanzi tutto mi sono reso conto che la maggior parte del lavoro di frenata viene fatto dal servofreno, e senza di quello, arrivare a bloccare le ruote non è semplice.
Quindi la prima questione è: il servofreno è dimensionato in modo corretto per arrivare al bloccaggio delle ruote? Poichè non mi fido molto di come hanno progettato quell'auto, potrebbe essere che non sia sufficiente.
Se si arriva al bloccaggio, un attimo prima dello stesso si ha la massima frenata, quindi prendo quello come sistema di riferimento. Altra questione riguardante il servofreno: il tubo che porta il vuoto è parecchio lungo, potrebbe essere responsabile di cadute di pressione; avevo posto il problema a cineman ma mi pare abbia escluso questa possibilità, pongo ugualmente il problema in modo che se ne possa discutere. Oltretutto, come in tutte le auto, il motore è al minimo in caso di frenata e il vuoto pure.
Altra cosa: dove si trova il baricentro della macchina. Se il baricentro è sopra le ruote da quanto ho capito la macchina in frenata carica sull'avantreno, se è sotto carica sul retrotreno. Se è all'altezza delle ruote carica ugualmente avanti e dietro.
Ora, avendo il baricentro relativamente basso la macchina tenderà a frenare un po' di più dietro di quanto faccia un'auto meno sportiva, anche se comunque il carico maggiore sarà in avanti. Oltretutto tra le considerazioni, bisogna tener presente che la maggior parte del peso è dietro.
Comunque penso che il problema principale sia il servofreno. Ditemi che ne pensate...

Avatar utente
JohnZ
Messaggi: 352
Iscritto il: 6 gen 2013, 13:33
Località / Country: Belluno, Italy

Revisione dei FRENI dalla A alla Z

Messaggio da JohnZ » 4 mar 2014, 19:53

Domanda: per lavorare sui freni / flessibili soprattutto, occorre una "chiave rinforzata" oppure mi butto con quelle normali (ancora non ho provato)... ? da quello che ho capito i bulloni sulle linee sono durissimi e non vorrei spaccare chiavi e componenti..

:)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti